Week end di Monitoraggio Tegnùe 10 luglio 2011

Continua il Monitoraggio Ambientale Costiero a Chioggia nella Zona di Tutela Biologica delle Tegnùe, domenica 10 luglio 2011 con Reef Check Italia, Diving Tegnùe e il Club Subacqueo Lega Navale Vicenza. 

Il censimento visivo con i subacquei volontari è cominciato sul relitto Evdokia II, mercantile battente bandiera greca affondato nel marzo del 1991 con a bordo 3000 tonnelate di lamiere di ferro in coils e adagiantosi verticalmente su un fondale di 24 metri. Scendendo lungo la cima di poppa lo scafo si presenta ricoperto da Epizoanthus spp., un esacorallo appartenente al phylum Cnidaria. L'ottima visibilità facilita l'avvistamento di  banchi di Chromis chromis (nome comune, castagnola) e di Sciaena umbra (corvina) che con i riflessi argentati indicano a Davide la via per lo squarcio da cui è possibile attraversare il relitto da poppa a prua. Osservando poi con cura lo scafo si notano vari Microcosmus spp., ascidie di solito poco visibili poiché ricoperte da organismi epibionti. Altro organismo censito è statoChlamys spp. (canestrello) un bivalve importante da segnalare in quando pescato per scopi commerciali.
Risaliti a bordo, lungo il tragitto verso il sito di immersione seguente, ci rilassiamo con acciughine, olive e pomodorini. Nella tegnùa MR08- Gruppo Sommozzatori Chioggia vengono segnalate, e sono tra le specie viste più frequentemente, la Geodia cydonium, un porifero di cui si sta studiando la distribuzione e l'inquilinismo, e ilConger conger (grongo), specie semelpara (soggetta ad una solo atto riproduttivo nell'arco della vita) pescata per fini commerciali e, pertanto importante soggetto di studio per una gestione oculata dello stock ittico.
La bella giornata si conclude in allegria con il pranzo preparato dallo staff professionale del Diving Tegnùe (Rossano e Lorenzo) e con un autoscatto per la foto di gruppo "molto rischioso".
I dati raccolti sono consultabili on line sulla banca dati di RCI ( www.reefcheckitalia.it > protocollo di monitoraggio ambientale costiero > censimenti visivi > schede inviate)

Write a comment

Comments: 0