Corso EcoDiver MAC Alassio 2010

Sabato 10 aprile, nella sede del diving Sesto Continente ad Alassio si è svolto un corso Eco-DiverMac al quale hanno partecipato oltre agli istruttori subacquei (Wolfgang Mehl, Danilo Cambiassi, Valentina Boraso e  Fabio Rossetto), anche i subacquei esperti (Simone Verna, Massimo Massa e Alex Duci). 

Dopo una lezione introduttiva di circa un’ora, relativa alla struttura di Reef Check Italia e ai suoi principali obiettivi, il corso si è concentrato sulla descrizione delle specie da censire e sulle metodologie di censimento del visual census.
Verso mezzogiorno, dopo aver fatto un test di prova sulle conoscenze e le capacità di riconoscimento, è stata fatta un’immersione durante la quale i partecipanti hanno potuto mettere in pratica le metodologie proposte dal MAC. Oltre a Parazoanthus axinellae e alla spugna Axinella polypoides, abbastanza comuni nei fondali dello Sciusciaù (Isola Gallinara), durante l’immersione è stata segnalata la presenza di Microcosmus sp., Arca noeParacentrotus lividusPinna nobilis, Cladocora ceaspitosa e Balanophyllia europea. Inoltre è stata osservata, su una parete a circa 7 m di profondità, la presenza di Cornularia cornucopiae.
Una volta completata l’immersione, i partecipanti del corso hanno potuto vedere alcune immagini scattate durante l’immersione commentando le specie osservate e le difficoltà riscontrate nell’individuarle. I partecipanti si sono iscritti sul sito ed insieme ai docenti hanno potuto compilare la scheda presente sul sito, fornendo tutte le indicazioni richieste. Infine è stata spiegata in dettaglio l’importanza dei dati relativi alla temperatura e la procedura da seguire per poter inviare il log-book con i profili di temperatura delle immersioni effettuate.
Infine è stato ripetuto il test per il riconoscimento delle specie, test superato molto più facilmente rispetto alla prova precedente da tutti i partecipanti!
Alla fine, l’ottima pasta al tonno e funghi preparata da Andrea ce la siamo proprio meritata.
 

 

Monica Previati - Coordinatrice Subacquei Volontari Mar Tirreno Nord

Write a comment

Comments: 0